MFA & Cortex

Per saperne di più
Vuoi approfondire qualche argomento?
Contattaci

Quando si tratta di applicativi e servizi online, la prudenza non è mai troppa, e tantomeno deve esserlo quando si tratta dei nostri dati aziendali e dei nostri clienti. La natura e il volume dei dati di ogni azienda cresce continuamente, e di pari passo crescono le minacce alla loro sicurezza dei loro accessi.

Un’ azione preventiva in questo senso è la Multi Factor Authentication.

Perché abilitare la MFA?

Per accedere a qualsiasi account online ormai,  viene richiesto nome utente e password. Tale passaggio ha il compito di dimostrare al servizio o all'applicazione stessa chi sta accedendo o chi dice di essere colui che opera.

Sia nome utente che password sono variabili facilmente individuabili. Per i nomi utente alle volte si tratta dell’indirizzo di posta elettronica, mentre per la password spesso sono scelte combinazioni semplici da ricordare (tutti almeno una volta avranno utilizzato le password 123456 o qwerty 🧐) oppure password già utilizzate in altri account; ciò comporta un aumento del rischio di intromissioni malevoli negli account.

É per questo motivo che quasi tutti i servizi online, banche, social hanno implementato un modo per garantire un accesso sicuro agli account. Si chiama MFA o autenticazione a più fattori e comporta appunto la richiesta e l’inserimento di un ulteriore fattore, oltre nome utente e password, all’accesso dell’account per la prima volta su nuovo dispositivo o una app.

Multifactor Authentication e Cortex

Anche in CloudFire abbiamo deciso di fare questo passo, implementando l’autenticazione a più fattori alla nostra piattaforma con la tecnologia di Auth0, in questo modo garantiamo maggior sicurezza nell’accesso e flessibilità di ogni utente.

Mediante nome utente e password e un ulteriore codice su una apposita applicazione entri in Cortex e tieni monitorato accessi e attività.

Per abilitare l’autenticazione a più fattori negli account Cortex, non serve altro che navigare fino alla sezione utenti, entrare nel dettaglio di un utente ed abilitare la MFA.

Cosa aspetti? Rendi sicuro il tuo accesso in Cortex e abilita la MFA!