What's new Giugno 2022

Per saperne di più
Vuoi approfondire qualche argomento?
Contattaci

Giugno ha portato numerose e rilevanti novità in CloudFire: particolare attenzione va al nostro servizio Public Cloud: Next Generation Iaas.

Public Cloud - Next Generation IaaS

Come saprete il modello di infrastruttura del Public Cloud di CloudFire ha il compito di rispondere perfettamente alle necessità di cambiamento delle applicazioni moderne, assicurando il massimo delle performance alle applicazioni di ciascun business e ottimizzando i costi di infrastruttura Datacenter.

Detto ciò cosa è cambiato da maggio a giugno? Vediamo nel dettaglio nelle tre componenti fondamentali le novità.

Flavor

Modificata l’architettura 🛠

Il Flavor è la componente del Public Cloud che definisce la combinazione delle risorse computazionali e RAM utili ad ospitare diverse applicazioni. Ad oggi sono disponibili nuove versioni, e quindi architetture, di due le tipologie di flavor:

  • General Purpose V2
    Architettura Intel Xeon Gold Scalable su hardware Dell PowerEdge per applicazioni Enterprise. Flavor ideati appositamente per applicazioni Enterprise, che rappresentano un buon bilanciamento tra costi e prestazioni per un altissimo range di applicazioni Cloud;
  • CPU Optimized V2
    Architettura Intel Xeon Gold Scalable su hardware Dell PowerEdge per applicazioni mission-critical. Flavor ideati per ottenere il massimo delle prestazioni computazionali per applicazioni specifiche altamente sensibili alle latenze.

Per rispondere in modo più puntuale e flessibile alle varie esigenze e permettere una maggior ottimizzazione dei costi, è ora disponibile nel nostro servizio Public Cloud, per entrambe le tipologie di Flavor, un Direct Attached Storage estremamente performante.

Avete ora la possibilità di applicare, sia ai flavor General Purpose sia CPU Optimized, i seguenti Storage:

🔗 DAS – Direct Attached Storage

  • Storage ad alte prestazioni connesso direttamente alla risorsa compute;
  • Tecnologia SSD per i flavor General Purpose, e tecnologia NVME per i flavor CPU Optimized;
  • Migliori performance garantite, la replica avviene su un singolo sito azzerando le latenze di accesso;
  • Resilienza del dato limitata alla singola Availability Zone;
  • Dimensione del volume fissa, non è possibile estendere o ridurre il volume.

🧱 Scalable Storage

  • Flavor in cui non è integrata la componente Storage, garantita un’alta resilienza del dato grazie alla maggior ridondanza dello stesso;
  • Multi Tier in base alle esigenze: LTS, Standard e SSD;
  • Performance di livello Enterprise basate sulla dimensione dei volumi;
  • 3x Replica in più availability zone per garantire un’integrità del dato senza compromessi;
  • Dati sempre disponibili per le applicazioni senza la necessità di implementare algoritmi di alta affidabilità.

A questa pagina della nostra KB 📚 trovi tutti i flavor disponibili con le relative specifiche.

Migrazione tra Flavor ✈️

Considerando le caratteristiche appena elencate, potreste voler migrare da una tipologia di flavor alle risorse nuove disponibili inserite in Public Cloud. Per farlo è bene seguire alcune best practice illustrate in questa guida.

Storage

Passando alla componente Storage del Public Cloud trovate le seguenti novità:

  • Aumentati il numero degli IOPS 📈 e ridotto le latenze del disco per ottenere il massimo delle performance in totale sicurezza. Il modello di calcolo applicato a tale storage infatti risulta più semplice e permette una maggior efficienza utile per un accesso Cloud Storage per applicazioni cloud native. Per questo modello sono disponibili i seguenti profili: LTS, Long Term Storage, Throughtput Optimized, HDD based; Standard, SDD, Scalable General-Purpose Storage - SSD Based;
  • Il servizio Cloud Storage sarà presto disponibile come Scalable Object Storage in protocollo S3 con nuove funzionalità di sicurezza come il supporto per Veeam Immutable storage.

    Di default il flavor scelto è il Flavor DAS. Tuttavia, è possibile aggiungere volumi di storage a qualsiasi tipologia di Flavor, seguendo tuttavia i medesimi profili richiesti dal flavor stesso.
  • Disponibile inoltre External Storage destinato per Snapshot e immagini custom.

Networking

Per concludere, gli ultimi aggiornamenti del Public Cloud si riferiscono alla componente di rete.

Abbiamo inserito indirizzi IP con diversi profili di banda, tra cui:

  • Indirizzo IP pubblico con download illimitato ⬇️;
  • Indirizzo IP pubblico con downoload e upload illimitato ⬆️ ⬇️;
  • 📡Gestione e pricing del Router modificata. Disponi del router gratuitamente se già utilizzi un IP Pubblico.

📈 Other Improvements

  • Aggiunta traduzione in lingua Inglese 🌍 del portale CloudFire. Di default la lingua è impostata in Italiano a tutti gli utenti, per modificarla occorre navigare nel dettaglio utente e selezionarne una lingua diversa. La modifica della lingua viene applicata al salvataggio dei dati utenti in modo immediato. La scelta della lingua ricade anche su mail di comunicazione, quali reset della password;
  • Veeam Cloud Platform: modificato lo stile 🖌 dei bordi nelle card in base allo stato dei servizi Cloud Connect e Disaster Recovery;
  • Cloud storage 📦 e Cloud PBX 📞 : eliminazione delle voci dal Drawer se i servizi non sono attivi

🪄 Bug Fixes

  • Bug risolto: ad alcuni clienti diretti veniva segnalato stato attivo anche se a volte non lo era, con la conseguente possibilità di attivare i servizi;