What's New Gennaio

Per saperne di più
Vuoi approfondire qualche argomento?
Contattaci

Il nostro Team di sviluppo durante il mese di gennaio ha lavorato con impegno per rilasciare nuove funzionalità ed aggiornare i servizi.

Questo articolo sarà un update mensile che troverete sotto la voce "What's New" e potrà essere utile per seguire i progressi e le ultime notizie dal mondo CloudFire con tutto il suo ecosistema di soluzioni.

Vediamo quindi in breve quali sono le novità di Gennaio!

Cloud Native Apps - APP 3CX

Direttamente dal marketplace di CloudFire, ora puoi deployare e attivare in pochi minuti una o più APP 3CX. Scoprite la sezione Cloud Native Apps:

  • Alla creazione dell’App viene automaticamente generato un certificato SSL ⏱
  • ⚙️ Per configurare direttamente l’APP 3CX, abbiamo rilasciato la console noVCN.

Dopo aver superato con successo la fase Beta con test e miglioramenti, l’App 3CX  è ufficialmente online da fine gennaio.

Talky Time

Abbiamo rilasciato Talky Time V2 Beta. 💥

Questo servizio intende rivoluzionare il concetto di gestione della comunicazione aziendale, fornendo un unico strumento per rispondere a qualsiasi esigenza telefonica.

📞Lo scopo di Talky Time è di garantire un unico punto d'accesso con cui creare nuovi Account e Trunk SIP, ma anche richiedere numerazioni nazionali e internazionali - sia in portabilità che nuove - ed eventualmente integrare tutto ciò con la suite di Microsoft Teams®.

Un grande vantaggio di Talky Time 💞è il suo non vincolare l'utente a seguire tutti i passaggi: è possibile infatti, utilizzare solamente le funzionalità di cui si ha esigenza in quel preciso momento e modificarla in seguito qualora risultasse necessario.

Quali sono quindi gli ultimi aggiornamenti tecnici della versione 2 di Talky Time e come possono esservi utili?

  • ➡️Grazie alla nuova tipologia di provider SIP Extension creata da Talky Time, potete richiedere numerazioni SIP in pochi passaggi;
  • ❗️Nella sezione di Talky Time Direct Routing, per integrare la numerazione alla suite di Teams, è necessario creare un provider. Se non disponi di provider attivi non visualizzerai la tab relativa agli utenti Teams;
  • L’introduzione del template per l'import massivo di un numero elevato di utenti Microsoft ti eviterà di doverli aggiungere uno alla volta🧾. Puoi inoltre scollegare multipli Utenti Teams contemporaneamente per velocizzare le operazioni di riconfigurazione;
  • Aggiunta una verifica dei prerequisiti di integrazione per il Dominio, suddivisa in due step, così da minimizzare gli errori in fase di prima sincronizzazione; ✔️
  • ⛔️Aggiunti numerosi controlli per evitare che il Dominio rimanga bloccato in stato di errore;
  • Non è più necessario disporre di una licenza Office 365 da mantenere assegnata per il funzionamento dell'integrazione. Ora la licenza viene utilizzata solamente durante le sincronizzazioni e rilasciata al termine.
  • Tramite la realizzazione del Resource Account nella tab specifica, è possibile creare code e IVR  e inserire nella relativa schermata il suo dettaglio🛠;
  • 📨 La visualizzazione FQDN vi permette di identificare l’indirizzo completo a cui corrisponde il provider;
  • 📊Grazie alle dashboard rilasciate, relative alla sezione Direct Routing, sarai in grado di monitorare lo status degli account, degli utenti registrati e le chiamate effettuate e ricevute nel mese corrente.

🪄 Bug Fixes

🪄Backup Veeam: nell’ottica di un continuo aggiornamento e miglioramento dei nostri servizi, abbiamo risolto alcune lacune di Backup Veeam riguardo alla visualizzazione dei text field. In questo modo il servizio risulta ancora più completo e user friendly.

Potrebbe anche interessarti

Talky Time e numeri internazionali
June 22, 2022
4 MIN
Talky Time e Integrazione 3CX
May 3, 2022
2 MIN